Booking:
info@palazzopiccolominipienza.it
Call Center: +39 0577 286300

PALAZZO:
STANZE SEGRETE
GIARDINO PENSILE





Pio II - Presenta

Descrizione del palazzo

Tratta dai Commentari di Pio II L'8 agosto 1462 a notte fonda giunse a Pienza seguendo lo stretto sentiero che porta fino alla piazza della città. La bellezza austera e la dignità di quelle costruzioni gli fecero dimenticare il pensiero e la molestia del costo esorbitante. Il palazzo è quadrato, alto 90 piedi di pietra viva dal basso fino al punto più alto lavorata finemente dallo scalpello del lapicida. Vi sono due ordini di finestre notevoli per ampiezza e disegno, ventitrè per ciascuno dei due piani, equidistanti l'uno dall'altra.

Tre uomini potrebbero affacciarsi contemporaneamente a ciascuna finestra, divisa in tre parti da sottili colonnette. Sotto ciascun ordine di finestre corre una banda ornamentale chiamata cornice che così incorona due volte tutto il palazzo. Agli angoli del palazzo e tra le finestre vi sono appesi scudi di pietra nei quali rifulgono le insegne apostoliche della famiglia Piccolomini in oro, argento e altri colori. Nel lato volto a nord al centro si ammira uno splendido e grandissimo portale che costituisce l'entrata principale.

Nel quarto lato che guarda a mezzogiorno e il Monte Amiata hanno costruito tre logge su colonne di pietra; il primo portico, sotto un'alta e austera volta, offre un piacevolissimo paesaggio nell'attiguo giardino; il secondo con un soffitto di travi adorno di dipinti a vivaci colori offre un soggiorno piacevolissimo nell'inverno.

Chi entra nel palazzo per la porta principale si trova in una corte quadrata sostenuta da colonne di pietra alte sedici piedi, unite alla perfezione alla base e ai capitelli. Qui sono le sale da pranzo invernali, estive e della mezza stagione, stanze da letto regali e ripostigli. Attraverso questo portico o androne se ti volgi a destra trovi una scalinata che ti porta alle stanze del secondo piano.
Al piano nobile si presenta una galleria, il soffitto a travi decorato e anticamere e sale. C'è un cammino in marmo bianco artisticamente lavorato, e il soffitto a cassettoni. L 'edificio è esposto in modo tale che è adatto a tutte le stagioni, riparato dal caldo e dal freddo eccessivo.

  
trip advisor twitter facebook bookshop booking info point eventi brochure